Historische Schriften: Geschichte der florentinischen Historiographie bis zum sechszehnten Jahrhundert: nebst einer Characteristik des Machiavell

Portada
F. Varrentrapp, 1833 - 480 páginas
 

Comentarios de la gente - Escribir un comentario

No encontramos ningún comentario en los lugares habituales.

Páginas seleccionadas

Otras ediciones - Ver todas

Términos y frases comunes

Pasajes populares

Página 149 - ... vivere, che colui che lascia quello che si fa per quello che si doverrebbe fare, impara piů tosto la ruina che la preservazione sua: perché uno uomo, che voglia fare in tutte le parte professione di buono, conviene rovini infra tanti che non sono buoni.
Página 138 - 1 buon mondo feo, due soli aver, che l'una e l'altra strada facean vedere, e del mondo e di Deo. L'un l'altro ha spento ; ed č giunta la spada col pasturale, e l'un con l'altro insieme per viva forza mal convien che vada; perň che, giunti, l'un l'altro non teme : se non mi credi, pon mente a la spiga, ch'ogn' erba si conosce per lo seme. di...
Página 178 - Faccian le bestie Fiesolane strame Di lor medesme , e non tocchin la pianta ; S' alcuna surge ancor nel lor letame, In cui riviva la sementa santa Di quei Roman , che vi rimaser, quando Fu fatto 'I nidio di malizia tanta. Se fosse pieno tutto 'I mio dimando , Risposi lui, voi non sareste ancora Dell'umana natura posto in bando : Che in la mente m...
Página 162 - E' non mi č incognito come molti hanno avuto e hanno opinione che le cose del mondo sieno in modo governate dalla fortuna e da Dio, che gli uomini con la...
Página 22 - Sě che, tra per la paura e per l'avarizia, i Cerchi di niente si providono; e erano i principali della discordia: e per non dar mangiare a' fanti, e per loro viltŕ, niuna difesa né riparo feciono nella loro cacciata.
Página 156 - Considerato adunque tutte le cose di sopra discorse, e pensando meco medesimo, se al presente in Italia correvano tempi da onorare un principe nuovo, e se ci era materia che...
Página 16 - ... ragione, come a loro parea: e tanta baldanza prese, che palesemente lui e la sua famiglia* vendevano la giustizia, e non ne schifavano prezo per piccolo o grande che fusse.
Página 156 - Medi, e la eccellenzia di Teseo che li Ateniesi fussino dispersi; cosě al presente, volendo conoscere la virtů di uno spirito italiano, era necessario che la Italia si riducessi nel termine che ella č di presente, e che la fussi piů stiava che gli Ebrei, piů serva ch'e...
Página 140 - Veder della lor Patria a poco a poco Sotto la sua profetica dottrina, Non si trovava a riunirvi loco, Se non cresceva , o se non era spento II suo lume divin con maggior foco . Né fu in quel tempo di minor momento La morte del Re Carlo , la qual fé Del Regno '1 Duca d
Página 149 - molti si sono immaginati repubbliche e principati che * non si sono mai visti, nč conosciuti essere in vero...

Información bibliográfica