Imágenes de páginas
PDF
EPUB

Simone Van der Brugen aspetti. Ibid.

Adriano Rovers d'Utrech s'ammette in Collegio,

1706 192 24.

Gio. Vandermei

Pietro Cohen e

Ludovico Berti

d'Amsterdam chiedono luogo

in Collegio. Ibid.

A Pietro Hoen d'Amsterdam si da luogo in Collegio, 1706 300 11.

A Gerardo Romemburgh si da luogo in questo Collegio. Ibid.

Simone Vandembrugen, Olandese, 1707 244: 14. Wilhelm van der Aa, Olandese, chiede luogo 1708, 390: 15.

Gio. Frederico Wilten si ammette in Collegio, 1708 657: 3.

Deodato di Gerardo, Nicola d'Amsterdam di 9 anni domandano luogo in Collegio, 1704 437: 8. Gio. Adriano Cuich, Olandese, si riceve in Collegio 1709 475 11.

Gerardo Romenburgh, già alunno, si duole de missionarii vicini e da conto della persecuzione contro i Cattolici, 1709 474: 13.

Luogo richiesto per Gio. van Munster, Olandese, da Stefano Gerardo a Lendt. Ricorra al Vicario Apostolico, 1710 3:6.

Luigi Ferdinando Berti d'Amsterdam vien raccomandato dal Nunzio di Colonia per luogo in Collegio, e se ne ricercano informazioni, 1701 230:15 e 307: 31.

Ignazio Pyselman e Teodoro Reeucham, Olandesi, domandano luogo in questo Collegio, 1711 224:33. Ignazio Pyselman e Teodoro Reeucham, Olandesi si ammettono in questo Collegio, 1711 371: 25.

D. Guglielmo Fon domanda luogo in questo Collegio per un giovane Olandese, 1711 478: 23.

Ludovico Reginiose ed Enrico Wesselingh, Olandesi, s'ammettono in questo Collegio, partiti che saranno gl' altri Olandesi, 1712 14:17.

Arnoldo Luigi d'Hasselbergh, Olandese, gia alunno, domanda per un suo fratello, 1712 140: 31.

D. Giovanni Van Venroy, Olandese, domanda luogo per Gio. Batta Schejon, 1712 440: 12..

D. Guiglielmo Majus e D. Gio. Van Venroy domanda luogo ciascuno per un suo nipote, 1713

190: 10 e 199: 20.

D. Gio. Canel, paroco di Torna, Olandese, supplica di luogo per Gio. Hoyman, 1713 427: 17.

D. Gio. Van Venroi, paroco d'Obdam in Olanda, domanda luogo in questo Collegio per un suo nipote, 1713 430 23.

Arnoldo d'Haselbergh, già alunno, domanda luogo per un suo fratello, 1714 32:37.

L'Internunzio in Fiandra domanda luogo per Gio. Battista Scepen d'Amsterdam, 1714 608:34.

Gio. Scepen d'Amsterdam domando luogo per un suo figlio, 1715 564:16.

D'Arnoldo Luigi d'Hasselbergh, Paroco in Olanda, domanda luogo per un suo fratello, 1716 43: 10.

D. Francesco Ploegh, paroco in Olanda, domanda luogo per Gottofredo Galensloot, 1716 43:11. Teodoro e Liusto Donker, Olandesi, domandano luogo in Collegio, 1716 214: 17.

S'ammettono i detti giovani, 1716 345:32.

Si scrive all' Internunzio in Fiandra per informazione dei medesimi giovani Olandesi, 1716 214:17. L'Internunzio in Fiandra informa sopra la qualità

d'alcuni giovani Olandesi, ch'hanno domandato luogo nel Collegio Urbano, 1716 245:32.

Cornelio Valburgh, Olandese, domanda luogo. Ibid. Ad Uberto Van der Meer, Olandese, licentia di ripatriare, 1705 21:4.

Gerardo Romenburgh, Olandese, domanda licenza per infermità, sostener conclusioni, dottorato e dispensa di età. Compisca studii, 1705 215.

Ludolfo Guglielmo Maius supplica di poter sostenere conclusioni publiche, del dottorato, viatico, vestiario, devozioni, assegnamento, luogo in questo Collegio per un suo nipote, e di potersi aggregare all' Istituto dè Sacerdoti in communi viventium, 1705 232: 11.

A Gerardo van Romemburg, Olandese, licenza di sostener conclusioni, dottorato, viatico, 1705 238: 19. Ad Arnoldo da Haeselberga, alunno di questo Collegio Urbano, dimissorie, 1705 293: 12.

Ad Arnoldo Ab Hasselberg, Olandese, licenza di sostenere conclusioni e dottorato, 1706 194: 5.

A Gerardo Tost d'Amsterdam, dimissorie per la tonsura et ordini minori, 1706 224:14.

Bernardo van Beusichem, Olandese, domanda licenza dimissorie, viatico et altro. Ibid.

Ad Arnoldo ab Hasselbergh, Olandese, licenza, viatico et altro. Ibid.

A Bernardo van Beusichem, Olandese, licenza, dottorato, viatico et altro, 1707 81: 5.

Adolfo Smitz

Adriano Rovers

Giovannni Vandermei e

Pietro Coen

alunni, domandano dimissorie per la pri

ma tonsura et ordini minori, 1708 269: 25.

Ad Adriano Rovers, Olandese, dimissorie 1709 71: 8.

A Gerardo Top, Olandese, viatico etc, 1709 162:12. Gerardo Top, Olandese, supplica del dottorato. S'esamini per non aver sostenuto le conclusioni, 1709 2138.

Ad Adriano Rovers, Olandese, si nega la dipensa di sei mesi per il diaconato, 1709 452 32.

A Pietro Thoen, Olandese, dimissorie, 421 4.

1709

Adriano Rovers dimissorie per ordinarsi sacerdote e dispense per 11 mesi, 1711 99: 16.

Ad Adriano Rovers licenza di sostener le conclu

sioni di polemica, 1712 20: 28.

A Pietro Thoen, Adriano Francesco Rovers licenza, dottorato e viatico, 1712 163 15.

A. Gio. Vandermei licenza, e dispensa di 13 mesi per ordinarsi a quocunque, 1712 163:13.

Gio. Vandermey supplica per la dispensa di 13 mesi per il sacerdozio, 1712 509: 22.

Michele Wolkovo, Moscovita, alunno di questo Collegio, chiamato dal Principe Kurakin in Olanda per passare in Moscovia, supplica di licenza, 1713

[blocks in formation]

A Giov. Cuich, Olandese, alunno, licenza d'ordinarsi suddiacono, 1714 364: 3.

Id. diacono 1715 134: 23.

Ad Ignazio Piselman e Gio. Kerbeman, Olandesi alunni, licenza per gl' ordini minori. Ibid.

D. Gerardo Romemburgh, Olandese, già alunno di questo Collegio Urbano, avviso che quel Vicario Apostolico pensa, che gli alunni della S. C. siano

tenuti ad andare dove a lui piace, e che obedira, 1708 390 15 et 448 19.

Il medesimo Gerardo di nuovo chiede, che si ammetta per alunno Willelmo Van der Aa, 1708 390: 15.

Il Nunzio di Colonia dice, si rimandino gli alunni Olandesi subito finiti gli studi, 1808 393 : 19.

Luogo richiesto dal Vicario Apostolico d'Olanda per Gio. Cuich, 1709 39.

Adriano Rovers e Pietro Thoen, e Gio. Vandermei Olandesi, fanno il giuramento prescritto nella Bolla Vinea Dominus Sebaoth«, 1712 226: 40.

Il medesimo giuramento si prescrive a tutti gli alunni Olandesi. Ibid.

Dubio. Dubii circa i Matrimonii contratti tra Cattolici ed Eretici, proposti da D. Van Haelst, missionario in Olanda, 1711 266: 19. Indie Orientali. Il Vicario

Apostolico d'Olanda avverte ch' in avvenire si provedano meglio di viatico i missionari, che si spediscono all' Indie, in proposito de PP. Agostiniani, mandati al Tunkino, 1715 278:19.

Limosine. Chiara Francesca Ignazia Ducain, Olandese, domanda limosina, 1716 15:27.

Olanda. Regolari. Π Il P. Cornelio da Wroom, Provinciale de Minori Osservanti Recolletti della Provincia di Germania inferiore, si conferma Prefetto delle Missioni del suo Ordine in Olanda, 1706

20:15.

I PP. Missionarii Recolletti di Nimega in Olanda domandano la conferma dell' indulgenze plenarie per la Capella loro, e il Privilegio dell' altare privilegiato per ogni Lunedi, 1706 121 5.

« AnteriorContinuar »