Imágenes de páginas
PDF
EPUB

DEI FRATI MINORI

DAI PRIMORDI DELLA LORO ISTITUZIONE

IN

DALMAZIA E BOSSINA

Fino ai giorni nostri

SCRITTA DAL

PADRE DONATO FABIANICH

[ocr errors]

M. O.

Contverdy I Am

PARTE PRIMA

[ocr errors]

Donato dal

A M. R. J. Egidio Brant
Guardiano di S. Anna
in Capodistria, , a me

VQL. I.

J. Serafino Inama Of
A li 22, 1bov. 1915.

Rods FRAT

Fistrai

Auss

ZARA 1863

TIP. FRATELLI BATTARA.

STRUCNANO

[merged small][ocr errors][merged small]

A

GIOVANI LEVITI

DELLA SERAFICA DALMATA PROVINCIA

DI SAN GIROLAMO

L'AUTORE

IN MEMORIA

DEI PIÙ CARI GIORNI DELLA VITA

PER ANNI VENTIDUE CONSECRATA

ALLA COLTURA SCIENTIFICA

ED

ALLA RELIGIOSA LORO EDUCAZIONE

QUESTE NUOVE PAGINE

D. D. D.

A chi legge.

Era mio pensiero di richiamare, tre anni addietro, alla memoria dei dalmati i beneficii di civiltà e di progredimento religioso, introdotti e spanti dai frati minori in tutti gli angoli di questa terra; ma venutemi frattanto in acconcio alcune pergamene originali, mi arrestai, e presi tempo per condurre in più ampio giro il lavoro, estendendo la narrazione dei fatti, che, dal 1212 al 1860, si avvicendarono sopra il continente illirico, dove i nostri togati lasciarono monumenti imperituri della rigenerazione del cattolicismo. Questa fonte istorica, onde scaturiscono notizie varie e peregrine, e in buona parte ignote, mi porse sufficiente materia da svolgere col sussidio delle già note i secoli francescani della Dalmazia e della Bossina, alle quali, per la posizione topografica, si collegano le memorie della vita monastica dell' Istria ed Albania veneta, dell' Erzegovina e Serbia antica. A fine poi di dare un quadro dei monasteri tuttavia esistenti, ho diviso il lavoro in due parti: la prima abbraccia le origini delle più antiche abitazioni francescane, let loro vicissitudini, le geste dei loro abitatori, i meriti universali, che coll' attività indefessa si guadagnarono alla gratitudine dei popoli; la seconda, i monumenti artistici, le epigrafi di storica importanza, le biografie di coloro che ci lasciarono scritti stampati ed inediti, o la fama di nome degno da tramandarsi ai futuri.

« AnteriorContinuar »